I neofiti delle due ruote probabilmente non ne apprezzano a pieno l’utilità, né sentono il bisogno di modificare la marmitta alla propria Yamaha YZF R6: andiamo invece a vedere perché gli appassionati lo fanno, e quali vantaggi comporta

 

L’aftermarket del settore scarichi e marmitte moto vanta un lungo elenco di nomi, che possono dire poco alle orecchie dei non appassionati, ma che invece sono assolutamente familiari per chi vive la passione delle due ruote: Akrapovic, Arrow, LeoVince, Mivv, Termignoni e Raceleader solo per dirne alcuni di quelli disponibili tra i rivenditori più noti e affidabili

Ma a chi, e a cosa, può servire sostituire un pezzo originale della propria Yamaha YZF R6? È quello che proveremo a vedere insieme, concentrandoci in particolare sui motori a quattro tempi.

Quale è lo scopo del sistema di scarico:

  1. innanzitutto, consentono di allontanare il gas di combustione da pilota e passeggero, spostando le emissioni verso zone più convenienti, per così dire.
  2. Secondo vantaggio, modulano il rombo del motore, spesso silenziandolo;
  3. terzo, ma non ultimo, contribuiscono a migliorare le performance del motore (in pratica, lo scarico giusto consente di andare più veloce, volendo sintetizzare all’estremo). La domanda quindi si ripropone: perché cambiare la marmitta con la quale la Yamaha YZF R6 è stata prodotta di serie?
acquista lo scarico adatto alla tua Yamaha YZF R6

In generale le componenti di base di una moto non sono i prodotti ottimali o top di gamma, anche per rispondere alle esigenze di produzione e costo del costruttore, che cerca di raggiungere il giusto compromesso tra design, performance e risultato finale. Se invece si sostituisce un grande sistema di scarico doppio in acciaio con una unità aftermarket in titanio che presenta un unico silenziatore si può ottenere un risparmio immediato di peso pari addirittura al cinque per cento della moto, con tutto vantaggio in termini di maneggevolezza di guida e prestazioni. Inoltre, come detto, gli impianti aftermarket riducono le emissioni di suono, così da salvare l’udito e la concentrazione di chi usa la moto per lunghi tratti. E, infine, c’è la possibilità di scegliere il pezzo che più si adatta al nostro gusto, anche estetico.

acquista lo scarico adatto alla tua Yamaha YZF R6

Queste sostituzioni possono avere effetti diretti sul motore e sulle performance, in particolare per quanto riguarda la sua efficienza. Le marmitte, infatti, migliorano il pompaggio del combustibile, riducendo il lavoro del motore per espellere i gas di scarico, in particolare se presentano miglioramenti al flusso di aria e carburante sul lato di aspirazione. Inoltre, come accennato, tutti i terminali e gli impianti di scarico aftermarket rappresentano il top della produzione sotto gli aspetti dell’innovazione tecnologica e dell’estetica, grazie anche alla serrata concorrenza tra le varie case, che spostano sempre più in alto l’asticella del livello qualitativo.

 CONSIGLI PER MONTARE LO SCARICO AFTERMARKET SUYamaha YZF R6

Ecco una guida pratica su alcuni consigli relativi al montaggio e smontaggio di un nuovo scarico per la vostra Yamaha YZF R6 anche se consigliamo sempre di rivolgersi ad un meccanico per l’installazione e la scelta di uno scarico per la vostra Yamaha

COSA SERVE Se non lo avete, comprate uno spray sbloccante, il cui costo è tra i 5 e i 10 euro: vi semplificherà molto la vita; stessa cosa per il tiramolle – nel caso in cui non sia compreso nella scatola – ma se non lo avete, potete usare una pinza. Preparatevi delle chiavi a bussola 3/8 e delle chiavi inglesi da 12-14 mm. Infine, se la avete, una spazzola metallica.

PRIMA DI INIZIARE Prima di mettervi a smontare lo scarico originale, assicuratevi che nella scatola ci siano tutte le parti previste: controllate che non manchi nulla, altrimenti dovrete interrompere il lavoro a metà

 Quando siete pronti, posizionate la moto sul cavalletto – o su quelli alzamoto – per iniziare a smontare eventuali parti (come le pedane del passeggero) che vi possono ostacolare nello smontaggio. Il processo può variare in base ai vari tipi di scarico, le indicazioni che vi diamo sono relative a qualsiasi tipo di terminale, ma nello specifico parleremo dei terminali di scarico laterale, li più comuni sulle moto odierne.

 

SIATE PAZIENTI Svitate la fascetta alla base dello scarico. Per via della sua posizione vicina alle ruote, potrebbe essere leggermente arrugginita e, quindi, difficile da svitare. Non usate la forza bruta, ma aiutatevi con dello spray sbloccante. Se ancora non riuscite a svitare il dado, provate ad allentarlo girandolo verso entrambe le direzioni. Dopo averlo svitato e, così, allentato la fascetta, rimuovete l’attacco dello scarico sulla pedana o sul supporto posteriore, dopodichè ruotate e tirate verso di voi il terminale senza essere troppo bruschi. Anche in questo caso, se non riuscite a rimuoverlo con facilità usate lo spray sbloccante. Dopo qualche sforzo, il terminale si staccherà dal raccordo dei collettori. A questo punto vi consigliamo di usare una spazzola metallica per rimuovere i residui sull’attacco del collettore.

 

RIFATE LO STESSO PASSAGGIO Per montare lo scarico aftermarket, eseguite a ritroso lo stesso processo. Se avete problemi a inserire il nuovo terminale, aiutatevi ancora con lo spray sbloccante o con dello ”svitol”. Fissate bene la fascetta alla base dello scarico, mentre nel caso in cui ci sia un sostegno “a morsa” per fissare il terminale alla pedana posteriore, stringete senza esagerare. Se per montare le molle di sicurezza non avete un tiramolle, utilizzate una pinza ma stando attenti a non danneggiare nulla. Per finire, controllate ancora una volta i serraggi, eventualmente quando avviate la moto verificate che non ci siano perdite nella base del terminale.

 

acquista lo scarico adatto alla tua Yamaha YZF R6
La maggior parte dei clienti che ci contatta ci chiede nel dettaglio che cosa li deve spingere ad installare uno scarico sportivo sulla propria Yamaha YZF R6
Abbiamo quindi deciso di creare una tabella riepilogativa che contiene tutte le informazioni necessarie!
Nella tabella sottostante trovate un riassunto contenente i benefici che si ottengono installando uno scarico sportivo:Approfondendo, i benefici sono i seguenti:– DIMINUZIONE DEL PESO COMPLESSIVO Yamaha YZF R6Gli scarichi sportivi pesano da un 30% ad un 70% in meno degli scarichi originali dal momento in cui sono prodotti con materiali di alta qualità e di peso inferiore rispetto a quelli originali

– AGILITA’ MIGLIORATA Yamaha YZF R6

Meno peso e meno ingombri comportano un netto aumento dell’agilità del Vostro mezzo a partire dall’inserimento in curva.

– AUMENTO SOUND DEL MOTORE Yamaha YZF R6

Uno scarico sportivo permette al Vostro motore di sfogarsi maggiormente e ciò comporta anche un aumento del sound. (Sulle moto si può regolare tramite il db killer fornito nel kit che si acquista).

– AUMENTO POTENZA DEL MOTORE Yamaha YZF R6

Uno scarico sportivo permette ai fumi di defluire più velocemente fuori dal sistema di scarico e ciò comporta una salita di giri fin dai bassi regimi nettamente migliore oltre che ad un aumento della potenza specialmente agli alti regimi.

– MIGLIORAMENTO ESTETICA Yamaha YZF R6

In base ai Vostri gusti potete scegliere lo scarico che più vi aggrada installato sul Vostro mezzo.

Se avete ancora dei dubbi e volete ricevere una consulenza dedicata non esitate a contattarci tramite la pagina CONTATTI.

 

CONSIGLI FINALI Se non ve la sentite – o non avete tempo – di montare da soli il vostro nuovo scarico, il nostro consiglio è di recarvi dal vostro meccanico di fiducia: se è un solo scarico laterale, ci vorrà poco meno di un’ora. Inoltre, vi sconsigliamo di vendere il vostro terminale originale: il valore della vostra moto può calare nel tempo se montate uno scarico “non ufficiale” oppure non originale, oppure la moto potrebbe non passare la revisione se montate un terminale non omologato.

acquista lo scarico adatto alla tua Yamaha YZF R6 ATTENZIONE I PRODOTTI INDICATI SUL SITO SI INTENDONO PRODOTTI UNIVERSALI ADATTABILI AL VEICOLO INDICATO, I PRODOTTI POTREBBERO RICHIEDERE UN ADATTAMENTO O MODIFICA PER L’INSTALLAZIONE SUL VEICOLO INDICATO , VISTO IL NUMERO ELEVATO DI MODELLI E MOTORIZZAZIONE LA NOSTRA DITTA NON SI ASSUME NESSUNA RESPONSABILITA’ IN MERITO AD EVENTUALI INCOMPATIBILITA’ IN QUANTO SI TRATTA DI PRODOTTI UNIVERSALI NON SPECIFICI 
se ritieni che il prodotto non vada bene per il tuo veicolo non lo installare contatta il servizio cliente tramite info@raceleader.it e restituiscilo in modo da vere il rimborso. la nostra azienda non si assume nessuna responsabilità per incompatibilità o danni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open Apri la chat
💬 Hai bisogno di aiuto?
Ciao👋
come ti posso aiutare?